Scialpinismo, traversata del Parco Naturale Fanes Sennes Braies

La traversata scialpinistica del Parco naturale Fanes Sennes Braies è una delle più interessanti in Dolomiti.
Questo itinerario può essere fatto in 3 (o più) giorni, con diverse possibilità e varianti, soggiornando negli accoglienti rifugi Fanes e Sennes.
Con Davide abbiamo effettuato la traversata a fine Febbraio, con 3 giornate di bel tempo, ma temperature decisamente polari (ai rifugi era -25° la prima mattina, -21° le altre due!).
Il primo giorno da Capanna Alpina abbiamo salito la cima Lavarella per scendere poi in Val Parom al rifugio Fanes.
Il secondo giorno abbiamo attraversato la Croda Ciamin, trovando una bellissima neve in discesa.
L’ultimo giorno, dal rifugio Sennes, siamo saliti sulla Piccola Croda del Becco e siamo scesi lungo il canalone della Lavina Rossa fino al Lago di Braies.
Per la descrizione dell’itinerario potete consultare il libro “Scialpinismo in Dolomiti“.
Ecco alcune foto