Eiger, parete ovest

12/06/2013: Eiger 3970 m – sci ripido sulla parete Ovest
Era un bel po’ di tempo che volevamo sciare la linea di Saudan all’Eiger, ma come sempre non è facile combinare assieme condizioni della neve, allenamento, meteo, lavoro, famiglia…
Mercoledì 12 tutto sembrava poter combaciare ed era anche il compleanno di Norbert! Non si poteva non provare…
Martedì partiamo allora per Grindelwald con i nostri sci e dopo un lungo viaggio attraverso le Alpi saliamo col treno a Kleine Scheidegg. L’idea era di controllare la parete con il binocolo, ma l’Eiger è completamente avvolto dalle nuvole… speriamo che il meteo non si sbagli.
La mattina dopo il tempo è buono e con il primo treno saliamo all’Eigergletscher station 2320 m, da dove inizia la lunga salita.
Il tempo purtroppo si rannuvola velocemente e una volta in cima non abbiamo la fortuna di goderci il panorama.
Per fortuna in discesa, percorsi i primi metri, la visibilità è tornata subito ottima ed anche la neve si è mollata al punto giusto, ma sotto, fuori ormai dalle difficoltà, dobbiamo fare i conti con i grossi accumuli delle valanghe scese Lunedì.
Sicuramente è stata una bella giornata di sci su una grande parete.

Una conclusione ideale per una stagione di sci fantastica, che ho iniziato otto mesi fa (il 15 Novembre) e che mi ha regalato condizioni quasi sempre ottime.
Dopo quasi 140 giorni sugli sci ora è tempo di estate e di non pensare più a nuove discese…. ma solo fino a metà Settembre!
Alcune foto: