Presanella 3558 m, parete nord

La parete nord della Presanella è una delle discese di sci ripido più ambite nelle Alpi orientali (5.3/E2) ed è piuttosto raro trovarla in buone condizioni di innevamento, senza ghiaccio affiorante. Dopo le ultime nevicate sembrava che le condizioni fossero ideali per provare…
Sabato, dopo la parete nord del Gran Paradiso, abbiamo dormito da Beppe a Milano e Domenica mattina siamo partiti verso Est. La salita al bivacco invernale del Rifugio Denza è stata piuttosto dura per il lungo tratto iniziale senza neve e per gli zaini pesanti, ma appena abbiamo intravisto la parete abbiamo capito di essere al posto giusto nel momento giusto!
Al bivacco incontriamo Bruno (Compagnet), Simone e Matteo che hanno il nostro stesso obiettivo, così decidiamo di unire le forze e di salire e scendere insieme.
Lunedì mattina partiamo presto e saliamo la parete con temperature molto basse ed un forte vento nella parte alta; per fortuna sulla cima siamo finalmente protetti dal vento e scaldati dal forte sole di primavera (anche se sono solo le 8:30!).
Dopo una lunga sosta per gustarci la vista spettacolare e per rilassare le gambe, iniziamo finalmente la discesa. Le condizioni sono ottime e solo il tratto più ripido presenta zone di neve dura, ma mai ghiaccio. Una sciata impegnativa e spettacolare.
La tensione si stempera solo alla base dove ci abbracciamo, felici per questa grande giornata di sci vissuta con un bel gruppo di amici.

Alcune foto: