Sass dai Ciamorces, canale nord, Sella

★ S+N
+ 550 m
- 1250 m
∧ sect. 45/50°
Ski: 4.2
Alp: PD
Exp: E2

Un canale da percorrere in traversata (o risalendolo dal basso) e poi abbinare alle classiche Val Culea e Val Setus o ai più impegnativi canali a ovest della Torre del Murfreid.
Dal rifugio Boè si sale sulla sommità de L’Antersas 2907 m (come per andare in val Setus) e si scende il ripido pendio sul versante opposto fino ad una zona pianeggiante (cartelli sentiero estivo). Da qui si percorre un lungo diagonale
ascendente verso sinistra, attraversando vari avvallamenti, puntando direttamente alla Sella del Pisciadù 2908 m dove un ripido tratto, spesso reso più
difficile da una grande cornice, permette di immettersi nel grande Vallon Pissadù.
Sul lato sinistro del vallone occorre individuare il canale di salita, inizialmente nascosto, posto poco a sinistra di quello evidente che sale alla forcella del Sass da Lec (val Culea Integrale).

Materiale: piccozza e ramponi

Info: la strettoia finale della discesa richiede un buon innevamento; da controllare (binocolo) prima di percorrere la discesa in traversata.




A: Sass dai Ciamorces, canale nord
B: Le Mesules, canale nord